Bilancio Previsionale 2023: intercettati nuovi contributi esterni

Importanti Variazioni a bilancio approvate durante la seduta del Consiglio di venerdì 29 settembre nel segno del sociale, della cura del patrimonio e della promozione culturale.

“Si tratta di una importante variazione – affermano soddisfatti il Sindaco Andrea Marrucci e l’Assessore al bilancio Gianni Bartalini – perché si accertano a bilancio risorse esterne frutto di scelte politico / amministrative e di un lavoro sinergico non affatto scontato. Nelle scorse settimane siamo stati impegnati con gli uffici competenti per intercettare tali risorse e ci siamo riusciti su vari fronti. Introitiamo a bilancio contributi ministeriali per 16.541,11 euro (di cui 8.076,96 per progetti di sostegno agli alunni con disabilità ed 8.464,15 per l’acquisto di libri per la biblioteca comunale); poi ci sono i contributi regionali per 203.910,14 euro (di cui 30.000,00 per il progetto di attivazione del centro di facilitazione digitale, 15.845,23 per la compartecipazione alle spese di gestione dell’asilo comunale, 150.089,91 per il progetto “Nidi Gratis”, 7.975,00 a sostegno di iniziative turistico-culturali).”

“A questi – continuano Marrucci e Bartalini – si aggiungono i contributi e le sponsorizzazioni da soggetti privati per l’iniziativa turistico-culturale ‘Accade d’inverno’ per 45.154 euro e le risorse per 100.000,00 euro per l’adeguamento antincendio del Polo Museale di Santa Chiara, nonché il contributo regionale di 20.000,00 euro per il progetto di implementazione del sistema di videosorveglianza sul territorio comunale.”

“Sono risorse esterne intercettate su progetti mirati – concludono Marrucci e Bartalini – che liberano risorse proprie del Comune e ci consentono di programmare con maggiore puntualità ed efficacia le misure sociali trasversali nella consueta variazione di fine anno.”